Di qua dagli alberi

di Secessionista


L’unico, vero miracolo che vedo ripetersi

è l’alba di ogni giorno

dentro il carosello delle stagioni

ammirevoli tutte

e tutte benedette

mentre il nostro annaspare

con lo sguardo sempre più vicino al naso

mi pare simile, e talvolta uguale

ai gesti delle persone dalla mente offuscata

che un tempo popolavano edifici tristi

circondati da alte recinzioni.

Questa vita elettronica è l’attualità che non mi piace.

La vera modernità è fatta di linfa e profumi

e sere che arrivano sottovoce.

Dove si può trovare la più perfetta felicità

Annunci