Inverni che si chiamano

di Secessionista


Vengono inverni bassi, che si chiamano Vincenzo.
Hanno una barba distratta e parlano sottovoce.
Sono buoni e cattivi, malamente assortiti.
Hanno una logora giacca da marinaio, ed una sciarpa per proteggere la gola.
Usano la bussola, ma si fidano solo dell’istinto.
Del nostro comune destino sanno ciò che sappiamo noi.
La differenza, è che a loro non importa.
Perché non sostano mai davanti allo stesso paesaggio.

Annunci