Errore sconosciuto

di Secessionista


Ho cercato in tutti i palinsesti

forse c’è qualcuno là fuori

ma è impossibile saperlo in questa situazione

i sistemi di trasmissione potrebbero essere guasti.

Nel frattempo, vedo fuori nuvole quasi nere tutt’intorno

e non ho più braccia, né gambe, per uscire a verificare lo stato della rete.

Ganglio interrotto, la meravigliosa relazione tra corpo e anima

è perduta. Io, umanità improvvida, l’ho dimenticata.

Non sono nemmeno certo che mi sia rimasto un cervello.

Forse, ciò che credo di sentire è solo un continuo reset dei pensieri

un lampo di sottile energia che prelude alla perdita di coscienza.

Ditemi, adesso, se tale stato può a buon diritto essere considerato

diverso dalla morte.

Annunci