Riflessioni sull’Italia

di Secessionista


Vorrei che si sgombrasse finalmente il campo dal grosso equivoco, reso ancor più evidente in questi giorni dalla notizia che il Pregiudicato potrà fare politica per tre giorni alla settimana. Il Pregiudicato in oggetto non ha mai fatto politica. Non è affatto capace. In nessun senso. Lui si è limitato a sfruttare la politica per accrescere il suo potere personale. O, meglio, il potere dei suoi reali datori di lavoro, che oggi alla vergognosa votazione in parlamento hanno tirato un sospiro di sollievo e si son detti l’un l’altro: “liberi tutti”:

Annunci