Marò: l’Italia si muove, era ora

di Secessionista


La Torre di Babele

20140212_maro1

Con quella faccia un pò così, Ban Ki-Moon praticamente ha detto: “Affari vostri”. Anche se in realtà ha espresso sorpresa per  l’accusa indiana di terrorismo nei confronti dei due marò. Siamo alle strette finali e finalmente l’Italia sta impegnandosi a fondo. Incassata la solidarietà europea, che è la più importante, anche in Parlamento si sono mossi con incredibile unanimità. Sospesa la discussione sulle missioni all’estero, sottovoce si pensa anche al ritiro dei nostri 7000 militari impegnati in 21 Paesi come appoggio alla comunità internazionale. Ricordando i due anni e i 29 rinvii, non si può non riconoscere il contenuto di legalità in un’operazione anti pirateria che tenta di arginare un fenomeno globale. Solo il segretario generale delle Nazioni Unite continua a fare il pesce in barile, come ha sempre fatto, salvo che per la …sua Sud Corea, fino al punto di non esprimersi contro la pena di morte (combattuta…

View original post 126 altre parole

Annunci