Torino: Regione Piemonte finanzia convegno prolife blindato da polizia.

di Secessionista


Horror medievalis

Ex UAGDC

Ieri a Torino è accaduta una cosa molto grave. La Regione Piemonte ha patrocinato e finanziato un convegno pro-life mascherato da aggiornamento professionale gratuito, tenutosi in un’università pubblica torinese che fa anche da struttura ospedaliera. E pare non sia la prima volta che la Regione Piemonte dia spazio all’operato di movimenti pro-life, soprattutto durante gli anni guidati dalla Lega Nord.

Grave che l’Università non si sia informata di cosa trattasse questa giornata ma ancora di più che il Rettorato abbia taciuto (o forse sapeva?). Molto grave perché istituzionalmente si sta facendo di tutto per ostacolare l’applicazione della legge 194 attraverso la diffusione di una propaganda ideologica. Molto grave perché questa violazione dei diritti alla salute e all’autodeterminazione femminile sta avvenendo nelle strutture pubbliche. Ancor più grave è la modalità subdola col quale è avvenuto il convegno e il silenzio della stampa. Gravissimo perché il convegno, spacciato per corso di aggiornamento professionale dal valore…

View original post 580 altre parole

Annunci