Due parole sull’idea di verità.

di Secessionista


Immagine

Tra poco, probabilmente, l’Occidente affamato di materie prime e di terre da conquistare entrerà in guerra con la Siria. Tutti sappiamo che il motivo, o pretesto, è l’uso di armi chimiche sulla popolazione civile. Non voglio entrare oltre, nel merito. Ma le contrastanti informazioni al riguardo mi hanno fatto riflettere sul fatto che la verità è un concetto sfuggente, plasmabile, opportuno, più che etico. Tanto per fare un esempio, quando accadde il gravissimo incidente ferroviario di Viareggio, al sindaco fu impedito di entrare in stazione. Se accadesse un incidente a trecento metri da casa mia, basterebbe un tendone per impedire a me e ad altri di vedere o di tentare di capire cosa è successo.

Annunci