Space sadness

di Secessionista


A Mankind Industries Limited

c/o Universo Mondo

 

Con la presente vorrei segnalare un grave difetto del mio apparato erotico-emotivo, in quanto potrebbe manifestarsi anche in altri modelli analoghi. Trattasi di un inconveniente connesso alla ricerca di partner di sesso opposto, allo scopo di avere rapporti sessuali soddisfacenti ed umanamente ricchi di implicazioni produttive. Dunque. Di solito, quando la ricerca dà esito positivo, ed il rapporto viene consumato,  entro un lasso di tempo tra i due ed i dieci minuti si instaura un piacevole senso di vuoto, che porta ad allontanare il partner e/o dormire profondamente. Tale condizione psichica è già nota alla classe medica, come si evince dal motto latino “post coitus animal triste”.

Ma dovrebbe durare al più una mezz’oretta. Invece, nel mio caso si protrae per giorni, a volte persino per mesi, rendendo difficile ottemperare agli obblighi esistenziali standard: lavorare, socializzare, essere simpatici e premurosi. Pur non possedendo competenze tecniche specifiche, mi sono fatto una mia teoria, che vorrei enunciare in questa sede; trattasi, a mio avviso, di eccessivo dispendio energetico emotivo, dovuto al mancato intervento della valvola SSU (Self Survival Unit) che dovrebbe limitare la quantità di libido consumata al momento del coito.  Tuttavia, non escludo che ciò possa essere causato in origine dalla sindrome di Caos Infantile (più volgarmente, sindrome distonica-affettiva post-natale). In ogni modo, mi rimetto al Vostro illuminato giudizio.

 

 

Certo che questa Mia troverà una rapida ed efficace risposta, sono senz’altro disponibile a concordare quanto prima un piano di manutenzione straordinaria.

 

 Firmato

 Modello XY58 con versificatore automatico

Annunci