Anoressia Mundi

di Secessionista


Sabato scorso stavo spaccando legna nel giardino di un amico. Erano le dieci circa e mi è venuta un GRAN fame. Ma, stranamente, insieme alla fame, ho provato il piacere di provare, appunto, fame. Non sono anoressico. Non mi sono mai piaciute le ragazze troppo magre. Eppure, mi piaceva star lì a lavorare ascoltando lo stomaco che brontolava. Così, il filo dei pensieri si è sciolto verso temi che di solito non affronto. Tipo: Non mangio perchè la mamma mi dava sempre tanti omogenizzati, ma neanche un bacio.

Della mia infanzia mi  è mancato proprio QUEL cibo, che pur non costando niente in euro o lire, è così difficile da infilare in un biberon. ergo, ora mi piace patire la fame perchè questo mi ricorda che è inutile drogarsi con pastasciutta, pizza, cotolette, youghurt, ecc, se la fame è ben radicata nell’anima. La pancia può assorbire tutto il cibo del mondo, ma se il mondo è anoressico di affetto, sono cazzi amari. E mi perdonerai se salto un pò di palo in frasca (o forse no) tirando in ballo una mia amica che dice di aver notato come le persone tendono a mettere sempre più spazio tra sè e gli altri. E non venitemi a raccontare che ci diamo i bacini sulle guancie. Di solito sono baci dati all’aria. Concludo questo sproloq con un’altra riflessione, sul pessimista andante: se non ti riesce di suicidarti, ma vorresti tanto farlo, smetti di mangiare e… piano piano… Poi c’è lo schifo della corporeità, vedi: “Mi vuoi tutta ciccia e brufoli?” Merdate della psicologia di massa e della pubblicità. Può essere che quello spot (peraltro falso, dato che pubblicizzava uno snack ad alto contenuto di schifezze) abbia più proseliti del magro estremista rispetto alle sfilate dell’alta moda internazionale. Se poi il motivo per dimagrire è la ricerca di una perfezione basata sulla totale eliminazione della carne e sull’adorazione dello scheletro di sè stessi, la morte diventa un effetto collaterale non voluto, ma immagino che chi sceglie di assomigliare ad un teschio se la sia chiaramente cercata. Adesso, invece di postare compliimenti o critiche, mi piacerebbe leggere il vostro point sulla cosa, chè magari dopo un pò di tempo avremo tutti le idee più lucide.

Baci Rapaci

P.S. Ogni tanto vado a strafogarmi in un fast food giusto per provare il gusto dell’astinenza successiva (solo di cibo, ovviamente).

Annunci