La farfalla di ieri

di Secessionista


Sto per fare quella telefonata

quando la farfalla inizia ad agitarsi

nello stomaco.

E’ la stessa che rincorrevo, invano

alla veneranda età di sei anni

con una ridicola reticella in mano.

Ora è lei ad aver catturato me.

Mi fa piegare a novanta gradi

mentre la nausea sale verso l’alto.

Non si adegua alla mie priorità

anzi, forse sono proprio loro a scatenarla

in un tripudio di succhi gastrici.

I medici la chiamano ulcera

ma io so bene che invece

è un fantasma creato

da vecchie fragilità.

Annunci