Minima erotica

di Secessionista


Il tirocinante tributo che oggi ho versato alla vita è scevro di colpi di scena

e ricco di ovvietà sommarie. Come un’esecuzione decisa senza darsi il tempo dei dubbi.

Ecco un timore sbambolato. Vecchio maglione incredulo. Finis terrae delle ambizioni coltivate in adolescenza. Al dunque, mi riesce attraente il pensare in termini di orgasmi da riporto. Tu li cerchi, li sperimenti, li provi, più forti. Poi dormi. Ciò che i nervi ti restituiscono in questo modo, è la capacità di chiudere gli occhi e staccare per una notte intera, o quasi. Non altro immagino. Non oltre vado.

Annunci